formigine oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Consiglio comunale: approvata la variazione di bilancio per avviare "Corlo al Centro"

Consiglio comunale: approvata la variazione di bilancio per avviare "Corlo al Centro"

sabato 26 novembre 2022

È stata approvata dal consiglio comunale la variazione di bilancio di aggiornamento del conto economico 22/24 del Comune e Formigine patrimonio. La novità più rilevante è l’inserimento in programmazione del progetto “Corlo al centro”. Si tratta di un accordo di programma con la Regione sulla sicurezza integrata, che si concentra sulla frazione di Corlo, dopo la realizzazione di progetti simili negli anni scorsi per Casinalbo, Colombaro e Magreta. Grazie al nuovo accordo finanziato dalla regione, che stanzierà 110mila euro, si lavorerà per i giovani con nuovi spazi destrutturati di aggregazione informali per sport, cultura, musica, street art. L’intento è anche dare una risposta alle forme di disagio che la pandemia ha amplificato. Diversi gli interventi da sviluppare entro il settembre 2023: dall’aumento delle dotazioni per l’aggregazione di strada come l’installazione di tavoli da ping pong nei parchi e la rigenerazione dei campi da basket e green volley all’organizzazione, da parte dei gruppi di prossimità, di interventi di animazione, informazione e sensibilizzazione per la prevenzione dei comportamenti a rischio. Ancora, si intende realizzare opere e laboratori di street art rendendo i ragazzi protagonisti della rigenerazione, oltre ad attività di plogging. Proseguirà il lavoro dello sportello “Non da soli” per supportare le vittime di reato sul territorio comunale. “La pandemia che siamo chiamati a combattere adesso - dichiara il sindaco di Maria Costi - è quella che affligge la mente. Numeri alla mano, a livello nazionale la depressione è aumentata del 26% e i disturbi d’ansia del 28%. Disagi che riguardano tutta la popolazione ma in modo particolare le categorie più fragili, come appunto i giovani. Questo progetto mira a migliorare la vivibilità dei luoghi. Ringrazio la Regione per aver voluto finanziare anche per quest’anno le iniziative di sicurezza integrata proposte dal Comune”.