formigine oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Rete in fibra ultraveloce: a breve a Formigine via ai lavori di Open Fiber

Rete in fibra ultraveloce: a breve a Formigine via ai lavori di Open Fiber

martedì 22 giugno 2021

La giunta comunale di Formigine ha approvato la convenzione che disciplina le modalità di lavorazione della posa della rete in fibra ultraveloce da parte di Open Fiber, azienda che porterà sul territorio una nuova infrastruttura in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa) raggiungendo circa 11.500 unità immobiliari. Saranno raggiunti anche 15 edifici di pubblico interesse, come scuole, uffici e strutture della pubblica amministrazione. I primi interventi partiranno nei prossimi giorni tra via Giardini Sud e le aree a ridosso del centro storico e nella zona adiacente al cimitero; i cantieri avranno una durata di almeno 18 mesi e interesseranno gran parte della città. A Formigine, in totale Open Fiber investirà circa 4 milioni di euro “per realizzare – si legge nella nota della società - una rete pervasiva e tecnologicamente all’avanguardia, capace di abilitare una velocità di connessione fino a 10 Gigabit per secondo”. Per quanto riguarda le operazioni, oltre il 70% del piano di sviluppo sarà eseguito mediante il riutilizzo di cavidotti e reti sotterranee o aeree già esistenti, mentre gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità innovative e a basso impatto ambientale, come la minitrincea. “Con l’amministrazione comunale c’è stata da subito grande sintonia – sottolinea Vito Magliaro, Regional Manager Emilia Romagna – perché è stato compreso appieno il valore del nostro progetto. Adesso ci auguriamo che ci sia un’ampia collaborazione anche da parte dei cittadini e, in particolare, degli amministratori di condominio: i referenti delle squadre operative si metteranno infatti di volta in volta in contatto con loro per concordare le modalità di accesso ai locali comuni degli edifici ed eseguire le attività di cablaggio degli stabili. Si tratta di interventi gratuiti, poco invasivi e per i quali non è previsto l’accesso alle proprietà private”. Open Fiber, essendo anche concessionaria del bando pubblico di Infratel per la copertura delle aree bianche dell’Emilia Romagna (zone che ancora non dispongono di infrastrutture a banda ultra larga), connetterà ulteriori 750 unità immobiliari della frazione di Colombaro.