formigine oggi quotidiano on line di informazione.
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Tavolo distrettuale sull’economia: “Il Governo abbatta la Tari per le imprese rimaste chiuse”

Tavolo distrettuale sull’economia: “Il Governo abbatta la Tari per le imprese rimaste chiuse”

giovedì 25 giugno 2020
di Eleonora Alboresi

I sindaci dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, Confindustria Ceramica, le associazioni di categoria (Lapam e Cna), Confcommercio, Confesercenti e i sindacati (Cgil e Cisl) si sono riuniti, online, per un Tavolo di lavoro incentrato sull’economia. Durante la videocall è stata condivisa la necessità di fare pressioni sul Governo per fare chiarezza e mettere in campo interventi finalizzati all’abbattimento della Tari per le imprese che hanno dovuto sospendere l’attività durante il lockdown. “Dobbiamo sostenere queste aziende – ha commentato il presidente dell’Unione Francesco Tosi – ma allo stesso tempo non è possibile gravare ulteriormente sui bilanci comunali per i mancati introiti. Ci uniamo dunque ad Anci, Atersir e alla nostra Regione che hanno già presentato istanze in merito”. Un altro tema toccato durante la riunione è stato quello della ripartenza delle scuole, con un occhio particolare verso la conciliazione vita-lavoro. A questo proposito l’apertura dei centri estivi e la prossima riapertura dei nidi sembrano strumenti che vanno incontro alle esigenze delle famiglie, nonostante la spesa per i gestori, a parità di servizio, sia doppia o tripla rispetto al passato.